domenica 10 dicembre 2017

LA COERENZA DI MATTEO SALVNI 2018



Leggi anche:


ROMA: NATALE 2018 - I SUCCESSI DELLA GIUNTA RAGGI


  1. Uno stadio del calcio ecosostenibile, strappato con le unghie ad un impresa appaltatrice che aveva il coltello dalla parte del manico: la firma di Marino sulla convenzione che prevedeva un ecomostro indegno e posto in area esondabile.
  2. Il NO alle olimpiadi che ha impedito alla mafia di rubare a Roma altri 8-10 miliardi di euro
  3. Fine di #Scroccopoli
  4. Fine dei furbetti del cartellino, dei finti disabili
  5. Nuovi asili
  6. Appalti strade portati a termine secondo la legge, inizio della fine delle buche e lavori a regola d'arte
  7. Acea spa aumenta valore azioni dall'insediamento giunta Raggi da 10 a 16 euro
  8. Piano di risanamento Atac approvato da fornitori, riparte la fornitura dei ricambi
  9. Primo bilancio positivo di Roma Capitale dopo 30 anni
  10. Dati i precedenti risultati, mai ottenuti prima, ai servi dei giornali e tv non resta altro che criticare l'albero di Natale...

venerdì 8 dicembre 2017

IL GRANDE BLUFF DEL PD e del "REDDITO DI INCLUSIONE"


#REI Questi sono gli assurdi requisiti e condizioni per accedere a queste cifre ridicole, tra l'altro ricavate dall'abolizione di altri assegni statali e non:

  1. Nessun immobile di proprietà (devi vivere in auto)
  2. Nessuna liquidità superiore alle 6000 euro (devi essere già morto di fame)
  3. ISR inferiore alle 3000 (manco i mendicanti)
  4. Essere disoccupato ma da dipendente (gli ex imprenditori si attaccano)
  5. Valutazione da parte di assistenti sociali

Oltretutto è una misura che non comprende comunque tutti i suddetti individui, ma limitata alla disponibilità. L'importo erogato viene caricato su una card e solo la metà si può ritirare, l'altra metà si può spendere in negozi convenzionati che nessuno sa quali sono.



venerdì 24 novembre 2017

BEPPE GRILLO: FUORI DAL TEATRO FLAIANO... INSOMNIA (Nov.2017)

CHI SONO VERAMENTE: GIANCARLO ELIA VALORI e GIANPIETRO CALIARI ?

Ancora una volta siamo costretti a riporre la stessa domanda e che nessuno vuole scomodarsi nel rispondere...
Partendo da qui:
I favori a Bertone dell’uomo che ha dissanguato Etruria

...Ettore Bernabei e GEV:

BANCA ETRURIA E LA NAVE DI CIVITAVECCHIA

C’è una nave a Civitavecchia. 
Una nave che non naviga, che non navigherà mai. 
Perché non è nata per navigare.
Così come il mega cantiere stile Camp Derby, in cui l'ormai orrendo relitto fa mostra di sé, non è nato per lavorare.
L’affaire Privilege Yard: un presunto investimento miliardario che avrebbe dovuto proiettare l'economia portuale e cittadina verso lidi d'oltreoceano.
Già, perchè nel tempo i nomi propinati dalla stampa hanno coinvolto la più alta nomenclatura internazionale: dai probabilmente ignari Brad Pitt e Angelina Jolie, ai forse meno ignari Cardinal Bertone, Vincenzo Scotti, Giancarlo Elia Valori........ tutti a fare da altisonante cassa di risonanza alle gesta del “giga yacht specialist”, il settantaquattrenne Mario La Via, e dell’ottantenne generale della guardia di finanza in pensione Giovanni Verdicchio (presidente, stile generale a riposo di Totò).